SEGNI VISIBILI

Segni visibili..

DAL VANGELO DI MATTEO 7, 24-27

Le due case

«Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica sarà paragonato a un uomo avveduto che ha costruito la sua casa sopra la roccia. La pioggia è caduta, sono venuti i torrenti, i venti hanno soffiato e hanno investito quella casa; ma essa non è caduta, perché era fondata sulla roccia. E chiunque ascolta queste mie parole e non le mette in pratica sarà paragonato a un uomo stolto che ha costruito la sua casa sulla sabbia. La pioggia è caduta, sono venuti i torrenti, i venti hanno soffiato e hanno fatto impeto contro quella casa, ed essa è caduta e la sua rovina è stata grande».

Ciao Silvia, volevo chiederti riguardo ai segni visibili a Medjugorje (tipo quelli nel sole):

Carissimi amici, dato che mi arrivano molti messaggi con questa domanda o simili, desidero rispondere apertamente e con le parole che mi escono dal cuore.

Penso che la nostra fede non si debba limitare ai segni. Sarebbe troppo comodo!
La Madonna non ci insegna di guardare il sole che gira oppure altre segni, ma ci insegna come dobbiamo amare. Lei ci porta a Suo Figlio Gesù, affinché Lui possa diventare centro della nostra vita, la nostra unica speranza, il nostro migliore amico. Colui che ci ama sempre così come siamo e per quello che siamo. Se noi non portiamo l’amore del Signore e della Madonna nel nostro cuore, non potremmo mai avere una fede forte e vera e diventare dei testimoni credibili di Medjugorje. Se veniamo a Medjugorje solo per vedere dei segni, significa che non veniamo per amore e fede vera. Avere fede significa credere in quello che non si vede e non si tocca. L’amore del Signore e della Madonna si rivela attraverso il nostro prossimo, il sofferente, il povero… Noi stessi dobbiamo diventare luce per coloro che non hanno ancora conosciuto l’amore di Dio. Se la nostra fede si limita alla ricerca dei segni, arriverà presto il momento che il castello di fede senza le fondamenta solide della vera fede crollerà.
Liberate un posto molto speciale nei vostri cuori per il Signore e per la Madonna. Quando Loro abitano nei vostri cuori diventerete amore per il prossimo, quell’amore che la Madonna ci insegna. Diventate testimoni veri del Loro amore che è più grande di ogni segno visibile.

DAL VANGELO DI GIOVANNI 15, 5-8

Io sono la vite, voi siete i tralci. Colui che dimora in me e nel quale io dimoro, porta molto frutto; perché senza di me non potete far nulla. Se uno non dimora in me, è gettato via come il tralcio, e si secca; questi tralci si raccolgono, si gettano nel fuoco e si bruciano. Se dimorate in me e le mie parole dimorano in voi, domandate quello che volete e vi sarà fatto. In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto, così sarete miei discepoli.
Vedi Luis, quello che tu scrivi conferma che quello che sento nel cuore non è sbagliato. Lasciamo parlare Gesù, attraverso il Vangelo di Matteo, chi meglio di Gesù stesso può rispondere alle tue domande…?!

DAL VANGELO DI MATTEO 10, 16-17
Ecco: io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe. Guardatevi dagli uomini…

DAL VANGELO DI MATTEO 24, 3-5/ 11

Sedutosi poi sul monte degli Ulivi, i suoi discepoli gli si avvicinarono e, in disparte, gli dissero: «Dicci quando accadranno queste cose, e quale sarà il segno della tua venuta e della fine del mondo».
Gesù rispose: «Guardate che nessuno vi inganni; molti verranno nel mio nome, dicendo: Io sono il Cristo, e trarranno molti in inganno.
Sorgeranno molti falsi profeti e inganneranno molti;

Dio è AMORE E MISERICORDIA SEMPRE! Dio è il nostro Creatore e desidera salvarci. Per salvarci Gesù ha preso su di se il peccato del mondo, per salvarci è salito sul Calvario, per salvarci si è fatto inchiodare sulla Croce, per salvarci ci dato per Madre Maria, Sua e nostra Madre, per salvarci è morto in Croce, è risuscitato per regalare la vita a noi.
Dio ci vuole TUTTI con se in paradiso. Lui non perde mai la pazienza, mancherebbe. Ognuno di noi conosce molto bene ciò che è bene e ciò che è male. Ci alleniamo a fare finta di non sapere, di non vedere… Con questo atteggiamento diamo il benvenuto al male, che non perde l’occasione di tentarci per condurci con astuzia sulla via della perdizione. Dio ci ha dato la libertà di scelta, a noi dunque la scelta dove vogliamo riposare o patire in eterno.

Caro amico mio, tu mi chiedi se i segni sono aumentati a Medjugorje. Posso risponderti solo in merito ai segni di amore che ricevo io tutti giorni dal Signore, attraverso i malati e i poveri che Lui mi affida. Se ti riferisci a questi segni posso dirti con tutto il cuore e in verità che aumentano ogni giorni. Silvia